Serio: “Ho fatto di tutto per essere arruolabile”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Serio prevede una gara combattuta col Positano

Vico Equense – Dopo aver saltato l’ultima gara di campionato a causa di un infortunio nella sconfitta contro il Pimonte, Vittorio Serio torna a disposizione del mister De Simone in vista della gara di playoff del Vico contro il San Vito Positano. «Ho subito una ginocchiata dopo cinque minuti contro il Pimonte con conseguente versamento alla coscia, ho saltato l’ultima ma ho avuto una settimana in più per recuperare, ora spero di essere al top anche se è il mister a dover fare le scelte”.
Arrivato a dicembre insieme all’altra punta Dioneo, Serio ha subito due infortuni in breve tempo e non ha espresso al massimo le proprie potenzialità pur segnando gol importanti.: «Sicuramente potevo fare di più, non mi aspettavo di infortunarmi due volte visto che non ho mai sofferto troppi problemi, non ho giocato tutte le gare ma credo di aver dato il mio contributo alla squadra, ora poi conta il gruppo e non il singolo». Non sarà facile trovare spazio con Pisacane finalmente ritornato ai suoi standard realizzativi e con un Dioneo capace di una doppietta e di due assist nella fantastica partita giocata contro l’Atletico Bosco: «Mi auguro di scendere in campo anche perchè nella gara con il Positano in campionato ero in panchina, ho fatto di tutto per essere arruolabile, a tutti farebbe piacere vestire una maglia da titolare ma se così non fosse ci sarà comunque opportunità di entrare in corsa».
Serio rispetta il Positano e si augura che il Vico chiuda bene gli spazi: «Loro ottima squadra, buone individualità, faccio gli scongiuri ma finora la difesa è stata la nostra forza. Mi aspetto una gara combattuta, i playoff sono una lotteria, in un’unica gara ci si gioca tutto».

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!