Pisacane-Lucarelli-Dioneo i bomber del Vico

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Doppia cifra per Pisacane in goal 12 volte

Vico Equense – E’ stato un progetto vincente quello della formazione vicana guidata dal presidentissimo Nello Savarese. In estate una rivoluzione copernicana, poi la preparazione, i primi complimenti rimediati in amichevole contro Sorrento e Juve Stabia, poi il campionato e la Coppa Campania.
Le certezze sono cresciute con il passare del tempo. L’amaro saluto al capitano Giuseppe Donnarumma a dicembre, gli innesti di Apuzzo, Scala, Serio e Dioneo. Il continuo crescendo dei bianco rossi con un filotto di 17 risultati utili consecutivi interrotto proprio al Massaquano dal Neapolis.
La migliore difesa del girone e del dilettantismo in Campania almeno sino alla Promozione, un attacco non spumeggiante, ma di certo prolifico. Nei puntericostieri solo Pisacane è riuscito ad andare in doppia cifra raggiungendo quota 12, mentre alle sue spalle si piazza Niki Lucarelli, ormai già lontano dal progetto Vico. Dioneo da dicembre ha bucato i portieri avversari per ben 7 volte, mentre Serio tra un infortunio e un altro è andato in goal quattro volte.

Sette goal da dicembre per Dioneo

Ad attendere i bianco rossi la prova più difficile gli spareggi play-off. Chiuso il girone al secondo posto alle spalle della capolista Cicciano, i vicani disputeranno al Massaquano lo spareggio contro la quinta del girone B: il Positano.
Sarà il derby delle due Costiere quello che andrà in scena il prossimo 13 maggio nell’impianto della prima cittadina della Penisola Sorrentina. I due match di campionato sono terminati con una vittoria per parte, mentre il prossimo impegno sarà una gara secca e senza appello. Gli uomini di De Simone, capaci di stupire tutti nella stagione regolare,  ora dovranno superare la prova di maturità.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!