Elettrico in testa nel Circuito del Sole

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – Si sono disputate la seconda e la terza prova del Circuito del Sole. La 9° Gran fondo dei Colli Teatini e la Gran Fondo di Canosa.

In Abruzzo dopo una gara equilibrata  si è imposto Francesco Scarsella (Val di Fori Cycling) che ha preceduto al termine di 135 chilometri Giovanni Mattioli (Bike Pro Falegnameria Silvestri) e Tommaso Elettrico (Team Calcagni Rummo).
In casa Team ciclismo Sorrentino migliroe nella generale Gaspare Cappiello che chiude 14mo assoluto, mentre è settimo nella categoria Juniores. Pietro Staiano è 47mo al traguardo e tredicesimo nella Seniores.
Nei Veterani Mario Martirani è ventiseiesimo assoluto e settimo nella sua classe. Gaetano Iaccarino va a podio nella classe SenA terminado la 9° Gran Fondo dei Colli Teatini 79mo.

A Carovigno gara che si decide nel finale con una volata nella quale si impone  Salina (Team Calcagno Rummo) che precede il compagno di squadra Elettrico terzo pochi giorni prima in Abruzzo e Colletta (Asd Gsc Grottaglie).
Per il Team Ciclismo Sorrentino Raffaele Cinque ha terminato la corsa al 26mo posto e nono in A1, Stefano sbaratta è 42mo e quindicesimo in A1. Pietro Staiano è tredicesimo in A2, ma 55mo nella generale. Mario Martirani  si piazza nella propria categoria quarantesimo. Gaetano Iaccarino ottiene un ottimo quinto posto nella classe A5, categoria nella quale Mario astarita chiude sediceismo.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!