Trofeo Monte Comune: spettacolo MTB. Vince Ferritto

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

La premiazione del 2° Trofeo Monte Comune

Vico Equense – Domenica 29 Aprile 2012 si è svolta a Ticciano la Gran Fondo di mountain bike “2° Trofeo del Monte Comune”, valida come seconda tappa del Giro della Campania off-road 2012 ed egregiamente organizzata dall’ ASD Monte Comune Bike capeggiato da Giuseppe Cosentino con la collaborazione delle altre associazioni sportive del territorio e patrocinata dal Comune di Vico Equense (NA) e Parco Regionale dei Monti Lattari. Si sono presentati al nastro di partenza circa 110 bikers, per lo più campani, che si sono dati battaglia sul bel percorso di circa 32 km, caratterizzato da una parte in asfalto, con discese tecniche nei boschi e saliscendi sui pratoni che hanno messo a dura prova le capacità atletiche dei partecipanti. A prendere subito il largo sono stati Luigi Ferritto, portacolori dell’U.S. FRW Giannini Bike’s, e Giovanni Chiaiese, portacolori dell’ASD Bike e Sport Team MTB, ma sulla salita più dura di giornata (pendenze fino al 34%!!!) Ferritto ha rotto gli indugi lasciando la compagnia per involarsi verso il successo assoluto della manifestazione. Il piedimontese del Team FRW Giannini Bike’s ha colto il 66° trionfo assoluto in carriera e il secondo della stagione appena iniziata, rafforzando la leadership assoluta della challenge articolata su cinque tappe (prossimo appuntamento il 20 Maggio a Contursi Terme). Al secondo posto giungeva Chiaiese che è riuscito a rintuzzare gli attacchi di un rinato Antonino Terranova (ASD New Valley), che completava il podio. Quarto è giunto Luigi Ferrara (ASD Foder Bike Team) e quinto il molisano Di Geronimo Marco (Cercaziende.it Cycling Team). A seguire si sono svolte delle ottime premiazioni a base di prodotti tipici locali e coppe ricordo. La giornata si è chiusa con un ricco pasta party.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!