La Gimel U14 si ferma in finale

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

La formazione della Gimel U14

Napoli – Non ce l’ha fatta la formazione femminile U14 della Gimel Sant’Agata a superare lo scoglio Futura Volley nella finale provinciale del campionato.
Era stata una cavalcata trionfale quella della squadra allenata da Antonino Terminiello e Marilù Cilento, che ha ottenuto quattordici vittorie su quattordici gare nel girone H del campionato under 14, tenendo dietro di sè il Club Napoli Vico Equense fermo a 36 punti contro i 42 delle costiere.
Negli ottavi due 3-1, in casa e in trasferta, alla Pallavolo Isolana, mentre nei quarti di finale la vittima delle gimelline è stata la Volley Pomigliano battuta con un doppio 3-0 senza appello. In semifinale la Partenope è riuscita soltanto a prendersi un set ma la Gimel sembrava inarrestabile. La sua corsa si è fermata oggi  al palazzetto di Via Argine a Napoli dove la Futura Volley, che aveva battuto il centro Ester nella mezza finale, ha battuto le santagatesi con un 3-0 tutt’altro che netto; la partita è stata lunga e combattuta e solo la maggiore lucidità della Futura ha permesso il risultato finale, i cui parziali recitano 25-20, 27-25 e 25-23. La sconfitta nella finale provinciale non macchia il grande percorso della giovanile Gimel, che ha posto ottime basi per un futuro promettente.

Futura Volley – Gimel Sant’Agata 3-0
Parziali: 25-20, 27-25, 25-23
Gimel – Terminiello, Sellitti, Esposito, Milano, De Gregorio, Tizzano, Ercolano, Russo, Cinque, Soldatini, Grieco. All.: Terminiello-Cilento.

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!