Folgore Massa: il campionato è tuo!

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Vittoria e campionato per la Folgore

Massalubrense – La Folgore Massa trova il punto che le mancava e vince il girone A del campionato di serie C maschile con una giornata di anticipo. Dopo una cavalcata trionfale, frenata una sola volta dalla Tya Marigliano, che con grande onore si piazza al secondo posto in classifica, la Folgore sconfigge facilmente la Centro Volley San Marco e si prepara ai playoff che verranno giocati il tredici maggio all’Atigliana contro i Colli Aminei, in una sfida che sarà la rivincita della partita giocata nella seconda fase di Coppa Campania dove i napoletani sono riusciti a battere la corazzata massese per 3 set a 1.
Si tornerà al palazzetto di Sorrento, che ha ospitato le ultime due gare casalinghe della squadra, ma per la sfida decisiva la Folgore è ritornata in casa, alla Pulcarelli, per regalare l’emozione della festa finale al proprio pubblico accorso numeroso a sostenere i propri ragazzi. Non c’è stata storia in campo, con il San Marco che ha provato senza alcun risultato a contrastare l’enorme divario di motivazione tra le due compagini. Troppo forte la voglia di provare a calcare i campi di B per i ragazzi di Paolo Russo, che hanno archiviato la pratica vincendo i tre set con il punteggio di 25-11, 25-14 e 25-16.
Una vittoria che arricchisce maggiormente il panorama sportivo peninsulare, che sta vivendo una stagione di grazia; l’alloro ottenuto proprio alla Pulcarelli deve spingere finalmente le autorità a decidere di regalare finalmente un palazzetto degno dei risultati ottenuti da questi ragazzi. Il vero campionato della Folgore inizia però adesso. Contro i Colli Aminei non si dovrà sbagliare; la sconfitta in coppa Campania potrà sicuramente insegnare tanto alla Folgore e davanti al pubblico di casa la storia avrà sicuramente un finale diverso.

Folgore Massa – Centro Volley San Marco 3-0
Parziali: 25-11, 25-14, 25-16
Folgore Massa – Esposito, Cuccaro F., Armidoro, Durante, Schiavone, Coppola, Ruggiero, Anniballi, Arpino, Marciano, Cuccaro R., Cinque, Soldatini. All.: Russo

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!