Il Vico annulla l’Atletico Bosco

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Due gol, rigore procurato e assist a ripetizione per Dioneo

Vico Equense – Il Vico termina la regular season con un ricco pokerissimo all’Atletico Bosco che ha terminato, tra l’altro, la gara in nove uomini.
De Simone, squalificato dopo l’espulsione nella partita esterna con il Pimonte, lascia fuori Lucarelli e si affida in attacco a Dioneo e Pisacane che saranno grandi protagonisti. A centrocampo Conte si prende la fascia di capitano mentre Inserra torna a spingere sulla sinistra in posizione avanzata.
Proprio Inserra crea i primi pericoli in diciotto minuti di vuoto quasi assoluto, riempito soprattutto da qualche screzio in campo. Atletico Bosco nervosa mentre il Vico non perde le staffe. Dopo 18 minuti arriva il primo gol del Vico su azione d’angolo dalla sinistra: Esposito spizza e Pisacane corregge in rete. Un minuto dopo un super Dioneo fa fuori la difesa boschese in bambola e regala un assist a Pisacane che firma la doppietta personale. Il Vico chiude la partita due minuti più tardi con Dioneo che si invola in area e viene steso da Saggese. Rigore che il 9 vicano vorrebbe calciare ma che viene tirato da Pisacane che fa tris. Partita praticamente chiusa al 25′. Dioneo, in stato di grazia, gioca sul velluto e al 29′ trova la meritatissima gioia personale dopo un tiro sulla traversa di Inserra: tap in vincente dell’attaccante di Posillipo. Piove sul bagnato per l’Atletico Bosco che perde Granata al 38′ per un brutto fallo da dietro che gli costa il doppio giallo. Prima del riposo ancora Dioneo serve Conte che da solo spara alto di destro.
Il secondo tempo è ancora appannaggio vicano ma le occasioni scarseggiano ed è il giovanissimo Savarese, liberissimo sulla destra, a sfiorare più volte il quinto gol vicano che arriva al 25′ grazie ad una bellissima azione del neo entrato De Simone che serve una palla d’oro al centro che l’attaccante non sbaglia.  La partitaccia del Bosco peggiora ancora con l’espulsione di Mastellone, per l’occasione senza numero, che colpisce Dioneo a palla lontana e va a riflettere negli spogliatoi. Ci prova anche Del Sorbo ma è finita da tempo: il Vico ora guarda solo ai playoff.

Vico Equense – Atletico Bosco 5-0
Marcatori: Pisacane al 18′, al 20′ e al 25′ pt (rig.), Dioneo al 29′ pt e al 25′ st.
Vico Equense – D’Alessandro 6, Savarese 6,5, Scala 6,5, Cirillo 6,5, Esposito 6, Conte 6, Fontanella 6 (Del Sorbo dal 1′ st 6,5), Apuzzo 6, Dioneo 8, Pisacane 7,5 (De Simone dal 17′ st), Inserra 7 (Paracallo dal 15′ st 6). A disp.: Belviso, Piscopo, Germano, Cardenia. All.: De Simone (squal.)
Atletico Bosco – Saggese 5 (Raiola dal 1′ st), Esposito 4,5, Mastellone 4, Siano 5,5, Nugnes 5, Carillo 5, Granata 4, Vitiello 6 (De Martino dal 23′ st sv), Iovino 4,5, Flavio 6, Tortora 5. A disp.: Passese, Palombo, Tillo, Cirillo, Dolmenti. All.: Cirillo 5.
Arbitro: Petrella (Caserta)
Ammoniti: Apuzzo (V) Iovino, Mastellone, Granata, Saggese, Carillo (B).
Espulsi: Granata al 38′ pt per doppia ammonizione, Mastellone al 30′ st per gioco scorretto.
Angoli: 3-2

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!