Ruotolo: “Ci è mancato il gol, con il Foggia tre punti”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Le dichiarazioni di Ruotolo dopo la Tritium

Monza – Il Sorrento fallisce l’assalto ai tre punti contro una Tritium assetata in chiave salvezza dopo tre sconfitte consecutive. Nonostante l’occasione persa Ruotolo si ritiene soddisfatto per la prestazione dei suoi uomini: «Non devo rimproverare nulla ai ragazzi – spiega -, abbiamo avuto diverse occasioni durante la gara ma questa volta non siamo riusciti a capitalizzare, la Tritium voleva fermarci e ci è riuscita, ha lottato ma noi abbiamo fatto meglio, il pareggio è bugiardo». Il pareggio odierno complica i piani della squadra in vista dei playoff, considerata la contemporanea vittoria del Benevento, diretta concorrente. Se il campionato fosse finito oggi, il Sorrento sarebbe fuori dalla corsa alla serie B dopo aver dilapidato un gruzzolo di punti importante rispetto alle streghe. «Il campionato non è finito, siamo sul pezzo e non molleremo di un centimetro per ottenere più punti possibile nelle partite che restano da giocare – contunua Ruotolo -, il campionato è imprevedibile e può accadere di tutto ma dobbiamo pensare a battere il Foggia senza pensare a quello che è stato».
Con il Foggia, mercoledì, sarà gara da dentro o fuori. Perdere ancora punti dal Benevento significherebbe, con due sole partite a disposizione, perdere di vista i playoff dopo averli braccati per tutta la durata del campionato. L’allenatore chiama a raccolta i tifosi che dovranno dare il proprio sostegno incondizionato alla squadra in questa partita cruciale: «Non possiamo nasconderci, dobbiamo vincere perchè la vittoria è l’unico risultato a nostra disposizione – conclude Ruotolo -. Chiedo a tutti l’impegno per sfoderare una prestazione importante. Ci farebbe piacere vedere lo stadio pieno, in casa servono i tre punti».

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!