Ruotolo: “Dobbiamo vivere alla giornata”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – Il Sorrento si prepara alla gara con la Tritium di domenica e l’allenatore Ruotolo delinea la situazione della squadra prima di una gara fondamentale per il futuro: «Avremmo dovuto giocare in casa con il Foggia mentre ora affrontiamo la trasferta con la Tritium ma non cambia niente – commenta il tecnico -. Bisogna fare bene in queste ultime gare. E’ fondamentale concentrarsi su un impegno alla volta,  la squadra ha trovato la mentalità giusta e non possiamo fallire nel momento più importante».
Avversario tignoso la Tritium che lotta per la salvezza ed ha fatto un ottimo campionato dopo aver conquistato nella scorsa stagione l’alloro di seconda divisione. Il Sorrento all’andata ha conquistato la vittoria con un perentorio 2-0: «Si tratta di una squadra di buona caratura – spiega Ruotolo -, è un gruppo unito che ha vinto lo scorso campionato di seconda divisione. Domenica in casa cercherà la vittoria per ottenere la salvezza con tre turni d’anticipo. Non sarà facile, se giocheremo con determinazione e cattiveria potremo divertirci e far divertire». Il Sorrento scenderà in campo senza poter contare su Daniele Croce e probabilmente anche su Rocco Sabato alle prese con un problema muscolare. La compattezza della squadra risolverà ogni problema all’allenatore che potrà decidere tra varie soluzioni per sistemare il reparto avanzato, mentre in difesa tornerà Di Nunzio. «Avrei preferito avere anche Croce – ammette Ruotolo – a disposizione ma ho la possibilità di optare per diverse soluzioni. Sto valutando varie possibilità soprattutto in attacco, ho già in mente una idea di formazione ma deciderò nelle prossime ore».

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!