Vanin: “Quattro gare fondamentali”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Vanin pronto ad affrontare la Tritium

Sorrento – Si ritorna in campo dopo la forzata sosta indetta in segno di rispetto per la morte di Piermario Morosini, il calciatore del Livorno deceduto durante l’incontro con il Pescara. Il Sorrento del capitano Vanin incontrerà in trasferta la Tritium nel primo dei quattro incontri-verità per la corsa ai playoff: «Ci è dispiaciuto tanto per un ragazzo che faceva il nostro stesso lavoro – spiega il terzino brasiliano -, siamo rimasti toccati da questa tragedia; la sosta forzata non ha cambiato molto, ci siamo solo allenati di più perchè le prossime saranno 4 gare fondamentali per dare un senso al campionato». Il Sorrento vuole continuare a fare punti e magari a tenere inviolata la propria porta dopo le ultime belle prestazioni della difesa rossonera: «Noi pensiamo a lavorare serenamente- continua il capitano -, ci fa piacere guardare i numeri ma dobbiamo metterci sempre il giusto impegno, la squadra ha preso pochi gol ma non è solo merito della difesa, vuol dire che ci muoviamo bene e abbiamo una buona organizzazione».
Stamattina, come riportato da Resport, la provocazione del ds del Pavia Preite che vede il Sorrento svantaggiato rispetto al Benevento per la corsa playoff. Vanin non commenta l’uscita del dirigente pavese:  «Non rispondo – dice -, il nostro compito è di lavorare e di trovare continuità, dobbiamo stare concentrati e poi si vedrà senza fare nessuna polemica, non mi tocca la sua opinione». Il Sorrento ha le carte in regola per giocarsi gli spareggi, forti dell’esperienza dello scorso anno e del nuovo entusiasmo che la squadra ed i tifosi respirano dopo gli ultimi risultati: «I playoff sono un’opportunità per tutti – conclude Vanin -, noi speriamo in qualcosa di diverso rispetto allo scorso anno, il Verona era una ottima squadra che con gli stessi giocatori è tra le prime in B, pensiamo a domenica perchè si tratta di una partita difficile che stiamo preparando bene».

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!