Juniores: Massa sotto a chi tocca

Massa Lubrense – Un altro piccolo passo verso la gloria è stato compiuto dalla formazione Juniores del Massa Lubrense di Luigi Gargiulo. Il team nero azzurro ha saputo stupire tutti strada facendo, imponendosi nel proprio girone e mettendosi alle spalle con il fare della grande squadra ostacoli e avversari. Savoia, Sant’Agnello Atletico Bosco e Città di Pompei tutte messe in un angolo partita dopo partita e successo dopo successo.
Miglior difesa del girone, attacco prolifico e imbattibilità durata sino al derby di andata con i bianco blu del presidente Negri, poi la ripresa della galoppata vincente sino al sacco del Giraud, dove il Massa Lubrense si è imposto con il minimo scarto.
Due turni già superati e accesso ai quarti di finale nel torneo Regionale per i nero azzurri. Messo al tappeto il Miano tra le mura amiche del Marcellino Cerulli, ieri il successo al Superga di Mercato San Severino contro i padroni di casa per 2-1 frutto della doppietta di Vincenzo Esposito che sembra tornato ad essere il golden boy della passata stagione. I padroni di casa erano reduci da una stagione pressoché perfetta: solo 12 goal al passivo e compagine imbattuta nel proprio girone di appartenza.
«E’ stata la vittoria del gruppo anche in un momento di difficoltà – commenta mister Gargiulo -. La mia squadra ha un cuore grande così e un forte senso di appartenenza al gruppo. Senza queste qualità a livello giovanile non si vince nulla».
Ora cresce, spasmodica, l’attesa per conoscere il prossimo avversario e il campo di gioco per l’appuntamento con i quarti di finale del campionato di Attività mista 2011-12.




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *