Sant’Agnello: il film del campionato

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Rush finale per il Sant'Agnello

Sant’Agnello – Neapolis, Volla e Anacapri. Caldissimo il finale di stagione del Sant’Agnello che deve ritrovare la vittoria se vuole sperare ancora di giocarsi in casa le chance di salvezza contro Pimonte o Anacapri dove giocherà lo scontro diretto proprio all’ultima giornata. La gara con il Neapolis, che viene dalla vittoria di prestigio contro il Vico che ne ha fatto l’unica squadra a vincere, fuori casa, con la squadra di De Simone.
Andando a ritroso nel tempo, la situazione attuale della Fc non è poi così proibitiva. Solo qualche mese fa, dopo la partita con il San Vito Positano, alla prima gara del girone di ritorno, le speranze di salvezza erano nulle o quasi. Quell’1-6 casalingo rappresentava, allora, l’anticamera della prima categoria. Poi la svolta che grazie a ottime prestazioni e a quattro vittorie di fila ha visto risorgere i santanellesi che ora non hanno più niente da perdere. Proprio a Positano iniziò lo sciagurato campionato: una sconfitta all’ultimo minuto, su rigore parato e ribattuto in rete, che non faceva presagire bene. La vittoria con il San Vitaliano alla seconda giornata con gran rete di Esposito ha rimesso in sesto la situazione, poi degenerata in una serie incredibile di risultati negativi. 2 pareggi a reti bianche e 7 sconfitte con la porta avversaria gonfiata una sola volta, caratterizzati d bel gioco mai concreto e da una lunga serie di errori arbitrali a sfavore. Ossigeno puro la larga vittoria casalinga con la Paganese, un 4-1 che aveva ridato verve agli attaccanti di Guarracino. Nelle ultime 4 gare dell’andata, però, solo altre due reti e un solo punto in cascina. Con 9 punti il campionato sembrava già chiuso.
La truppa santanellese ha continuato a vivere l’incubo nelle prime cinque del ritorno. La sconfitta col Positano, poi pareggio con il San Vitaliano battuto all’andata e il ciclo terribile: prime tre in classifica, tre sconfitte, con la buona differenza di sei reti all’attivo. Da quel momento l’orgoglio della squadra di Negri ha messo in fila Metelliana, Pimonte, Atletico Bosco e Casollese; 12 punti che hanno cambiato la storia del torneo. Il pokerissimo della Maurilius e il pareggio di Baiano non hanno intaccato il concreto obiettivo salvezza del Sant’Agnello. Anacapri o Pimonte, sarà il campo a decidere. Ma sarà solo la volontà della squadra a scrivere il finale di un film che che potrebbe essere lietissimo.

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!