XI GIRO DELLA PENISOLASORRNTINA E COSTIERA AMALFITANA : aperte le iscrizioni

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sant’Agnello – Sono ufficialmente aperte le iscrizioni alla 11ͣ edizione del Giro della Penisola Sorrentina e Costiera Amalfitana.
La gara ciclistica supera in questo anno il decennale e partirà come consuetudine da Massa Lubrense, in provincia di Napoli il prossimo 15 aprile.
Per poter partecipare alla manifestazione si ci potrà iscrivere, sia attraverso la società Tempogara a cui gli organizzatori hanno demandato il compito di raccogliere le iscrizioni on-line, sia sul sito ufficiale della Polisportiva Costiera Sorrentina, www.polisportivacostierasorrentina.com.
Sul portale della società organizzatrice sono presenti tutte le informazioni della rassegna e un video di presentazione della gara.
Il percorso attraverserà le due costiere: Sorrentina e Amalfitana e sarà lungo 116Km. La partenza dalla Città dell’Olio, l’attraversamento di tutti i Comuni della Penisola Sorrentina sino a Castellammare di Stabia, città dalla quale sarà dato il via agonistico alla corsa.
Subito le prime difficoltà con la salita che porta ad Agerola e il primo Gran Premio della Montagna. L’erta è di 12 Km con pendenza media del 5%. La discesa tecnica porterà i ciclisti sino ad Amalfi sulla SS163. Un panorama unico ad attenderli, ma anche un percorso ricco di insidie con diverse salite di un paio di chilometri. A Praiano e Positano saranno fissati due Traguardi Volanti e due punti ristoro.
Al ritorno in Penisola Sorrentina dai Colli di San Pietro, frazione di Piano di Sorrento, la corsa attaccherà il  Picco Sant’Angelo sul quale è posto il secondo GPM di giornata. La salita è di un 1,4 Km, ma con pendenza media che si aggira intorno al 7%.
Dopo aver superato la seconda erta di giornata si ci fionda in discesa sul veloce e tecnico Nastro Verde, la svolta al Capo di Sorrento e 19 chilometri tra falso piano e leggera salita costante sino a raggiungere il traguardo di via dei Campi a Sant’Agata sui due Golfi.
Ad attendervi ci sarà un folto pubblico tanta musica e un bel pasta party aperto ai ciclisti!Seguiranno le premiazioni e premi a sorteggio tra i partecipanti.
Non vi resta che organizzarvi e venire per un weekend da noi. Vi aspettiamo il 15 aprile!

Comunicato Stampa

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!