Ruotolo soddisfatto del punto con la capolista

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Il commento di Ruotolo in sala stampa dopo la Ternana

Sorrento – E’ un Gennaro Ruotolo con uno stato d’animo ben diverso da quelli delle ultime occasioni in conferenza stampa all’Italia: merito delle due vittorie con Lumezzane e Viareggio e  del pareggio, importante, di oggi con la capolista Ternana, una squadra con cui è stato particolarmente complicato giocare secondo il tecnico costiero.
«Loro sono compatti, hanno una grande capacità di accorciare subito e di fare fallo – commenta il mistet -, è una loro caratteristica. Giocano sempre così, hanno trovato il modo di fare calcio e di vincere il campionato. Bisogna fare i complimenti anche al Sorrento perchè loro non ci hanno mai messo in seria difficoltà e d abbiamo retto fino alla fine».
Le preoccupazioni per Ruotolo arrivavano soprattutto dalla partita con il Lumezzane, una spesa notevole dal punto di vista fisico e mentale a due giorni dalla importantissima gara con le fere: «Con 2 partite in 3 giorni abbiamo speso tanto – dice -, ora abbiamo bisogno di riposo mentale; in queste ultime partite, a parte il caldo che sarà uguale per tutte le squadre, sarà fondamentale il fattore psicologico».
Resta la soddisfazione di aver giocato comunque una buona gara con la capolista, soprattutto a livello difensivo; un punto che tiene alto il morale della squadra dopo le due vittorie consecutive e smuove ancora in positivo la classifica prima del rush finale in direzione playoff: «E’ stato un punto importante, penso che su questo punto ce la giocheremo con le altre avversarie, ha dato continuità visto che abbiamo conquistato 7 punti in tre partite in cui non abbiamo subito gol. Abbiamo giocato alla pari con la Ternana, con la giusta convinzione».

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!