Fortitutudo: Tutto in una notte

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – Il tempo stringe, lunedì prossimo le ragazze della Fortitudo under 19 si giocheranno l’accesso al secondo turno di spareggio per le fasi finali nazionali.
Le bianco verdi di coach Marino affronteranno in una gara unica al Palazzetto dello Sport Via Pedemontana di Venafro la compagine laziale della Junior Club Ants.
Un percorso avvincente quello delle fortitudine che nel corso della stagione hanno costruito mattone su mattone la propria classifica sino a blindare l’ultimo gradino del podio in Campania alle spalle di Battipaglia e di Napoli.
La prova della verità. Tutto in una notte per il team peninsulare che affronterà la terza forza del girone unico laziale.
In caso di successo le sorrentine saranno inserite nel Concentramento numero 8 le cui partite si giocheranno in Emilia Romagna. Al secondo turno già presenti la compagine veneta del San Martino di Lupari (Veneto/Trentino A.A. 2), Cus Chieti (Abruzzo 1), e la vincente del Friuli Venezia Giulia.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!