La Marinodipendenza colpisce il Massa

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sette reti in dodici match per Aldo Marino, così il Massa Lubrense si scopre Marinodipendente

Massa Lubrense – La Marino dipendenza è un dato di fatto. Il Massa Lubrense senza il Toro di Praiano non va più in goal e vede ridotte al lumicino le speranze di una salvezza diretta.
La squadra di Palmieri è terzultima in classifica, ma ha il discorso play-out ancora aperto. Sarà un tourbillon di emozioni sino all’ultima di campionato che i nero azzurri chiuderanno sul campo della Sanseverinese.
I costieri, però, vanno in bianco da quattro gare consecutive e questo andamento non porterebbe a un rush finale positivo.
La sosta giunge quanto mai propizia per il sodalizio di via Arenaccia che recupererà di certo il proprio bomber Aldo Marino alle prese con un problema muscolare all’inguine.
In dodici presenze il primo acquisto di dicembre ha totalizzato sette reti che hanno fruttato al Massa Lubrense sette punti con una media di 0,58. Mettendo in relazione il cammino dei costieri con le presenze del bomber della Costiera Amalfitana la media punti cambia leggermente salendo a 0,83.
Un connubio fondamentale e imprescindibile tra Marino e i colori nero azzurri. La volata salvezza con le sue reti potrebbe essere leggermente più semplice anche se nel primo spareggio delle ultime tra partite, quello contro lo Scafati, sarà assente il talentuoso partner d’attacco di Marino, Ciro Porzio, squalificato per un turno dal giudice sportivo.
Il Massa Lubrense preparerà con i crismi della finale le ultime sfide della stagione con due amichevoli prima della ripresa del campionato contro: Vico Equense e Sorrento.
I bianco rossi di Savarese saranno di scena al Cerulli il prossimo sabato, mentre i rossoneri di Ruotolo sabato santo.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!