Vico Equense, De Simone:”Il goal ci ha svegliati”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Ringrazia i suoi ragazzi Francesco De Simone (foto Pollio)

Ercolano – E’ una pasqua Francesco De Simone al termine del match contro l’Ercolanese. Un Vico dai due volti espugna il Solaro e blinda il secondo posto complice lo stop della Marilius a Volla.
«Abbiamo giocato un primo tempo bloccati dalla paura di perdere e non siamo riusciti a esprimerci sui nostri livelli – commenta il trainer bianco rosso -. I cambi hanno portato i frutti sperati e complice la superiorità numerica siamo riusciti a ribaltare l’incontro».
Un campionato che i costieri stanno disputando oltre ogni più rosea aspettativa. Seconda piazza per una squadra giovane costruita e puntellata strada facendo che segue alla lettere i dettami del tecnico.
«I ragazzi sono encomiabili per l’applicazione e la voglia che stanno dimostrando – spiega De Simone -. I numeri parlano chiaro. Siamo imbattuti da 17 turni e abbiamo la miglior difesa del girone. Il merito è tutto dei miei giocatori che vanno in campo e danno sempre il massimo».
Un camaleonte il Vico Equense che, in corso d’opera, ha cambiato tre tattiche ed è riuscito a imporsi con merito su un campo difficile come quello di Ercolano davanti al pubblico delle grandi occasioni.
«Sono orgoglioso della reazione dei miei ragazzi – conclude il mister bianco rosso -. Il goal ci ha svegliati e permesso di far vedere di che pasta siamo fatti. Le variazioni tattiche? Tutte provate in allenamento, ma senza un’ottima condizione atletica non saremmo riusciti a ribaltare l’incontro».

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!