Ginnastica Sorrento alla fase interregionale

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Cava de’ Tirreni – L’obbiettivo del passaggio alla fase interregionale che la   Ginnastica Sorrentosi era  posto alla vigilia del campionato regionale di serie C  è stato centrato.
Domenica scorsa nella palestra dell’istituto S.Nicola di Pregiato di Cava dè Tirreni  si è svolta la seconda giornata  di campionato  valida per l’ assegnazione del titolo regionale e del successivo passaggio all’interregionale. Considerata  la posta in palio  sin dalla prime battute di gara  per Maria Attardi , Elena Chiavazzo e Lorenza Gargiulo si è capito che non sarebbe  stato facile difendersi dall’attacco delle avversarie. In classifica generale le ginnaste   sorrentine, nonostante un buona prestazione penalizzata da una giuria un  pò distratta ,   si sono piazzate al quinto posto. Risultato che  permette  comunque di continuare il cammino in campionato. Prossima tappa per le costiere è Catania il prossimo 21/22 aprile .

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!