Volley U16M: La Folgore schianta Poggiomarino

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Massa Lubrense – Il più dovrebbe essere fatto. La formazione under 16 maschile della Folgore Massa stende alla Pulcarelli il Volley Poggiomarino con un secco 3-0. Poco davvero poco quello messo in campo dagli avversari dei massesi che ottengono solo 44 punti mettendo in difficoltà i costieri solo nell’ultimo parziale.
Nei primi due set l’equilibrio c’è solo nella fase iniziale quando Poggiomarino regge l’urto dei biancoverdi. Innalzata l’asticella della pericolosità con la battuta, la Folgore scappa via e senza se e ma si porta in vantaggio per 2-0 nel computo toale dei parziali di gioco. I cambi e i time-out degli avversari non portano i frutti sperati e la pratica si evade con semplicità.
Il Volley Poggiomarino, però, resta aggrappato alla contesa con le unghie con i denti. Il cambio palla della Folgore funziona bene e basta un piccolo break per restare tranquilli sino al 25-19 finale.
«Devo fare i complimenti ai miei ragazzi che, seppur emozionati e senza strafare, hanno espresso una buona pallavolo, con buona fluidità in cambio palla e grossa qualità in fase di contrattacco – commenta Giacobelli -. Questa vittoria è solo un piccolo tassello per inseguire il nostro obiettivo. Andremo a giocare a Poggiomarino senza abbassare minimamente la guardia»

Under 16 maschile,gara 1 dei quarti di finale
Folgore Massa – Volley Poggiomarino 3-0
(25-13, 25-12, 25-19)
Folgore Massa: Mastellone (K), Esposito, D’Esposito, Giannone, Vinaccia, Fiorentino, Valestra Am., Valestra An., De Maria, Morvillo, Iaccarino P., Gargiulo.
All.: Giacobelli – Gargiulo

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!