Magic ancora a 0: sconfitta con la Polisportiva Vesuvio

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Volla – La Magic Basket, U15 maschile della Fortitudo Sorrento, non è riuscita nell’impresa di vincere la prima gara nel suo campionato nello scontro diretto tra le ultime due classificate.
La Polisportiva Vesuvio ha vinto di 12 punti , 45-33, la gara e ha portato il suo bottino di punti a 4, tutti conquistati contro la formazione sorrentina. Qualcosa però è cambiato per la squadra allenata da Enrico Cascella, che ha commentato positivamente la partita: «Pecchiamo sempre dei soliti errori banali, ma il miglioramento si vede perchè si è combattuto una partita pur giocando con molte assenze». La prestazione della MAgic è stata positiva e i ragazzi hanno sopperito all’assenza di più di un elemento, tra campo e panchina solo 7 effettivi, giocando una gara caparbia e mollando solo nel finale di gara dopo essere andati in vantaggio nel secondo quarto di cinque punti. Cascella sottolinea la gara di due dei suoi: «Contento dei primi 2 quarti di Masturzo – continua Cascella – che lottava ed ha trovato anche la via del canestro, soddisfatto anche di Gargiulo che sotto i canestri si è fatto sentire al rimbalzo soprattutto in difesa». Restano cinque giornate per provare a trovare quella prima vittoria, importantissima soprattutto per il morale dei giovani ragazzi della Magic.

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!