A.a.a. Sorrento recuperato la settima volta

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

A nulla è valsa la centesima marcatura in Lega Pro di Ciro Ginestra (foto Penna)

Lo stop inatteso di Foligno fa suonare un campanello d’allarme per il Sorrento di Gennaro Ruotolo. Infatti, i costieri sono stati rimontati dall’ultima della classe, un vizietto che i rossoneri, in questa stagione, hanno evidenziato per ben sette volte.
Ci sarà da lavorare sodo anche perché se nei precedenti non era mai arrivata la sconfitta e il passo falso del Blasone deve far riflettere. E’ vero, i ragazzi del presidente Gambardella hanno dovuto giocare in 10 dal 13’ del primo tempo, per l’espulsione rimediata da Romeo, protagonista di una leggerezza grave (gomitata a Caturano sotto gli occhi dell’arbitro). Ma quella in Umbria è stata una trasferta infausta per tanti motivi.
La rete del Cobra Ginestra non ha garantito un risultato positivo, decisiva la reazione dei padroni di casa in rete con Guidone e Galluppo, complice qualche svarione difensivo.
Le partite sotto esame sono 7. Il Sorrento, una volta passato in vantaggio, non è riuscito a condurre in porto la vittoria. E’ successo contro Pavia (2-2), Como (2-2), Viareggio (2-2), Foggia (1-1), Pisa (1-1), Reggiana (1-1) e Foligno (2-1).
Nella gestione del nuovo corso di Ruotolo è la seconda volta che accade e per di più si è perso, mentre solo una volta, invece, i rossoneri sono riusciti a recuperare un risultato dopo essere inizialmente passati in svantaggio, contro il Carpi, al campo Italia (vittoria per 2-1).

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!