Torneo GB Foroni U16M: Falconara e San Donà le avversarie della Apd

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Treviso – Tutto pronto per la Sesta edizione del Torneo Nazionale Under 16 maschile Memorial GB Fioroni. È stato effettuato il sorteggio dei gironi della prima fase della manifestazione e la rappresentante campana la Apd Carotenuto Sant’Agnello è stata inserita nel raggruppamento E insieme alle compagini: Volley Team Club San Donà e Voley Game Falconara.
I marchigiani sono una vecchia conoscenza dei ragazzi ora alla Apd. Nelle fasi finali del torneo nazionale under 14 di due anni fa, Falconara sconfisse l’allora Volley Ball Meta composta dall’attuale squadra dei bianco blu del presidente Carotenuto.
Nel gruppo del sodalizio santanellese su Facebook il centrale bianco blu Giuseppe Coppola ha commentato:”Poteva andare meglio”.
Il fresco dottore Gabriele Gargiulo attuale tecnico della Apd, in coppia con Amedeo Cafiero, ha sintetizzato così l’esito del sorteggio: “Falconara ha una tradizione importante. San Donà una squadra interessante. Certamente un inizio difficile con la possibilità di rivincita da parte dei miei ragazzi”.
Il calendario del torneo ha stabilito che l’esordio dei costieri ci sarà alle 8.30 di sabato 3 marzo proprio contro i marchigiani. A seguire gli altri due incontri alle ore 10 e 11.15.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!