Magic Basket: sconfitta casalinga con San Giorgio

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – La Magic Basket allenata da coach Cascella ha perso la sfida casalinga con l’Athletic System di San Giorgio per 45-56. La squadra giovanile della Fortitudo ha subito qualcosa in più nei primi due quarti quando la maggiore stazza degli avversari ha messo un po’ di timore ai casalinghi che nel corso della gara hanno recuperato punti importanti non riuscendo però purtroppo ad annullare il gap maturato ad inizio gara. Non è bastato infatti un terzo parziale da urlo, durante il quale i ragazzi della Magic hanno superato sè stessi, a rimettere in sesto le cose.
Ecco il commento del coach sulla gara: «Abbiamo peccato nei primi due quarti dove non abbiamo giocato male ma abbiamo avuto paura della loro fisicità, sfidavamo la prima in classifica ma tecnicamente siamo stati superiori ma non è bastato perchè purtroppo fisicamente siamo “piccoli” e se abbiamo paura dei contatti è la fine. Nota positiva della gara la prestazione di Scopino, classe ’98, che ha guidato i ragazzi al sogno rimonta contro la prima della classe: «Son soddisfatto del ’98 della squadra Scopino che ha dato una svolta ed ha trascinato i ragazzi ad un super 3 quarto, a 3 dalla fine arriviamo anche a meno 4 ma poi una palla persa e due contropiedi ci rovinano la rimonta». Cascella può in definitiva essere contento della prova dei suoi: «Sono soddisfatto stiamo migliorando volta per volta e sono sicuro che questa benedetta vittoria arriverà, l’importante è non mollare ora».

Magic Basket – Athletic System 45-56
Parziali: 4-16, 10-15, 17-16, 13-14
Magic: Scopino 4, Palomba 18, Persico 4, De Cecco 10, Masturzo 2, Sorrentino 5, Lubrano 2, D’Esposito, Pollio, Gargiulo, Cuccurullo. Cocah: Cascella.

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!