Inizia bene il tour de force della Fortitudo

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Napoli – Ribalta tutto contro la Basket Minucci la Fortitudo Sorrento under 19 maschile che si impone per 57-43 a domicilio dei partenopei. E’ iniziato nel migliore dei modi il percorso della compagine bianco verde verso le prime quattro posizioni del girone D del campionato regionale Under 19.
I costieri sono riusciti a portarsi in vantaggio anche nel computo totale della differenza canestri. Infatti, all’andata i sorrentini uscirono battuti dalla contesa della Tasso di un solo punto. Alla palestra del centro sportivo Nestore il team di Mario Marino parte bene, controlla il ritorno degli avversari nel secondo parziale e piazza i colpi del ko nel secondo tempo.
L’inizio di gara dei ragazzi della presidentessa Stinga è fulminea. Decisi in difesa, precisi in attacco. La Fortitudo piazza un 17-4 che ha poche repliche in soli dieci minuti effettivi.
I costieri tengono botta al ritorno degli avversari nel secondo quarto e vanno all’intervallo lungo avanti di quattro.
Dopo aver tirato il fiato i bianco verdi piazzano la stoccata finale. Il margine si amplia lentamente e agli ultimi dieci giri di lancette i peninsulari hanno il vantaggio di quattro possessi. La Minucci prova a spingere sull’acceleratore, ma in difesa i fortitudini tengono botta e rispondo canestro su canestro agli attacchi dei padroni di casa riuscendo a vincere con quattordici punti di distacco.

Basket Minucci – Fortitudo Sorrento 43-57
(4-17 21-25 31-42)
Fortitudo Sorrento: Esposito 13, Cascella 8, Peraino 17, Mastellone 2, Somma 8, Gargiulo M. 6, Giordano 3, Gargiulo G, Mauro, Di Maio, Saladino, De Martino.
Allenatore:Marino

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!