Massa, Porzio:”Abbiamo trovato la mentalità giusta”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

E' convinto che il Massa abbia trovato la strada giusta Ciro Porzio

Massa Lubrense – Una vittoria di importanza capitale quella ottenuta dal Massa Lubrense contro la cenerentola Due Principati maturata lo scorso fine settimana al Marcellino Cerulli. Un 2-1 figlio di una prestazione non ottima che ha fruttato il massimo risultato con il minimo sforzo. Protagonista del successo il trequartista Ciro Porzio autore del goal che ha permesso ai nero azzurri di festeggiare.
«E’ stata una gara brutta, ma siamo riusciti a essere molto concreti – commenta il numero sette costiero -. Ci interessavano solo i punti che sono importanti alla pari di quelli già conquistati. Finalmente sono tornato in goal. Ora spero di continuare e sbloccarmi su punizione».
Ha sempre espresso un buon calcio il Massa quando si è trattato di affrontare compagini di primo piano, mentre i peninsulari soffrono cl cospetto di squadre di pari valore.
«Giochiamo bene quando siamo in grado di andare in velocità a campo aperto – spiega Porzio -. Fuori casa ci troviamo meglio perché sfruttiamo le nostra qualità».
Il cammino dei nero azzurri è stato un’erta difficile da superare, prima le migliori del girone, poi tutte le dirette concorrenti per la salvezza. Con l’Atripalda ci sarà da superarsi per ottenere tre punti e dare una mazzata alla graduatoria.
«Siamo consapevoli che dobbiamo cercare di dare continuità al nostro cammino – conclude il trequartista -. Abbiamo acquisito la cattiveria giusta e dobbiamo fare quanti più punti possibili. Una mano utile potrà darla anche Mirko Veniero».
Veniero potrebbe essere l’ultimo acquisto del Massa Lubrense e dovrebbe firmare nei prossimi giorni. A lui si affiancherà anche il bomber Aiello pronto a rimettersi a disposizione di mister Palmieri per contribuire alla salvezza dei nero azzurri.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!