Vico Equense avanti con brio: 2 – 0 al S. Vito Positano

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Un Vico Equense accorto in difesa e letale in attacco, batte con il classico 2-0 un ottimo S. Vito Positano. La partita inizia con gli ospiti che si portano subito all’attacco, ma non rendendosi particolarmente pericolosi dalle parti di Belviso. Al 10° Cesarano indirizza di poco alto dal limite. Dopo la sfuriata iniziale, ben contenuta dalla difesa vicana, la squadra di casa riprende il pallino del gioco  rendendosi pericolosa al 22° con Dioneo. Ma è al 35° che i giocatori in maglia biancorossa, passano in vantaggio con un calcio di punizione dal limite, indirizzato nel sette da Cirillo. Il S. Vito Positano non riesce a reagire concretamente allo svantaggio. Nella seconda frazione di gioco, ancora gli ospiti che cercano di impensierire la squadra di casa: ma è proprio quest’ultima a raddoppiare con una splendida azione di contropiede finalizzata in rete da Pisacane al 53°.  A questo punto il canovaccio della gara si stabilizza con il S. Vito Positano che tenta in tutti i modi di accorciare le distanze ma riesce solo di rado a giungere in zona rete. Al  77° De Simone devia di poco fuori su calcio d’angolo. La partita si fa sempre più spigolosa, tanto che il direttore di gara distribuisce numerosi cartellini gialli. Lo stesso mister De Simone viene allontanato dal terreno di gioco. Alla fine dei 5 minuti di recupero il punteggio si cristallizza definitivamente su 2 – 0. Soddisfatto il patron Nello Savarese: stiamo raggiungendo sempre di più una fisionomia ben precisa. Ho visto una squadra ben messa in campo, che sa essere precisa in attacco, ma che sa anche , all’occorrenza, essere attenta e puntuale in difesa.

Camp. regionale Promozione
Vico Equense – S. Vito Positano   2  –  0

VICO EQUENSE : Belviso, Arpaia, Rapesta, Cirillo, Scala, Germano (68 Pisacane), Fontanella (69 Esposito), Apuzzo, Dioneo (83 Conte), Inserra, Pisacane –  a disp: D’Alessandro, De Simone, Lucarelli, Serio – allenatore F. De Simone
S. VITO POSITANO: Palumbo, Stulmo, D’Alessio, De Rosa (60 Guitto), Falanga, Chierchia, Gargiulo, De Simone, Cesarano, D’Auria (68 Esposito) – a disp: Oliva, Alfano, De Pippo, Fusco, Cavaliere – allenatore Cuomo

Reti:  35° Cirillo, 53° Pisacane
Ammoniti: Stulmo, D’Alessio, Cesarano (SVP),  Cirillo, Fontanella, Inserra, Pisacane (VE)
Espulsi: F. De Simone (allenatore Vico E)
Note: Cielo Sereno, temp. mite, spettatori presenti 150 circa

®riproduzione riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!