Vanin:”Partita difficile vinta con voglia”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Punta alla migliore posizione possibile nei play-off capitan Vanin (foto Penna)

Sorrento – Si inaugurava la divisa nuova e il Sorrento ha voluto bagnarla con una vittoria per 2-0 contro il Benevento. Il capitano Ronaldo Vanin, ex di giornata,  è stato autore di una prova solida, senza sbavatura mettendo la museruola a Pintori prima e Kanoute poi.
«La partita è stata difficile perché il Benevento è una squadra forte con elementi importanti – commenta il difensore -.Siamo riusciti a portare a casa un risultato positivo con tanta voglia».
Una partita combattuta a centrocampo con spazi ridotti ai minimi termini e agonismo a go-go. La soluzione i costieri l’hanno trovata con le palle inattive. Due reti che hanno fatto esultare i supporter rossoneri.
«Trovare spazi oggi a centrocampo era davvero difficile – spiega Vanin -. Abbiamo fatto goal su palla inattiva e si sono aperti varchi in mediana peccato per alcuni contropiedi non sfruttati a dovere perché si poteva soffrire di meno».
La Ternana agguantata nel finale, il Benevento a sette punti metterebbero il Sorrento in una posizione tranquilla nei play-off, ma il capitano non si fida.
«Non pensiamo ai play-off, ma giochiamo gara per gara perché tutto è da decidere – conclude l’ex Torino -. Noi dobbiamo proseguire su questa strada per raggiungere la migliore posizione possibile negli spareggi promozione».

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!