La Lubrensis vola ai Mondiali in Scozia

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Massa Lubrense – E’ l’ora. Il 22 febbraio la compagine massese di Tiro alla Fune della Asd Lubrensis volerà in Scozia per gareggiare nella massima competizione di questo sport: Campionati Mondiali Indoor. Il campo di gara sarà Perth e le contese avranno luogo tra il 23 ed il 25 febbraio.
Primi due dì dedicati alle tirate per Club, mentre nei restanti due giorni si affronteranno le Nazionali. La Lubrensis, infatti, gareggerà in entrambe le categorie Club e Nazionali nelle categorie 640 e 680 kg.  Sarà inoltre possibile seguire il torneo sui canali satellitari Sky.
I bianco azzurri atleti della squadra massese fremono nell’attesa di poter scendere in pedana e darci dentro. I costieri sono alla prima partecipazione in una manifestazione internazionale di altissimo livello dove saranno presenti 89 squadre di club divise ovviamente nelle 8 categorie possibili tra cui anche le femminili. Per le Nazionali, invece, saranno presenti Scozia, Svizzera, Giappone, Germania, Cina, Cina Taipei, Irlanda del Nord, Inghilterra, Olanda, Irlanda, Sud Africa, Francia e Mongolia oltre che naturalmente la nostra Italia (rappresentata dalla Lubrensis in 2 categorie).
Nessun obiettivo minimo o massimo solo tanti punti interrogativi. I tiratori costieri che sono in costante miglioramento hanno come parametro di confronto il terzo posto della compagine dei Cobra Fermo ai Mondiali di Cesenatico del 2010 per cui nessun risultato è precluso.
Gli atleti che parteciperanno a quest’avventura sono: Sandro Gargiulo, Luca Gargiulo, Giovanni De Gregorio, Antonio Vinaccia, Giuseppe Russo, Eugenio Gargiulo, Luigi Terminiello, Benedetto De Gregorio, Lello De Gregorio, Luigi Mastellone, Michele Gargiulo, Francesco Vinaccia, Maurizio Esposito.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!