La Polisportiva la spunta all’ultimo quarto contro il Centro Diana

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – Una partita spettacolare lo scontro diretto tra la Polisportiva e il Centro Diana di Maddaloni, giocata praticamente punto su punto per tre quarti e che ha visto prevalere le sorrentine, autrici di una bella prestazione, negli ultimi 10 minuti di gara.
Il primo quarto ha subito fatto capire che sarebbe stato incerto il nome della squadra vincitrice: Maddaloni ha provato ad allungare ma il vantaggio alla fine della frazione di gioco è stato solo di tre punti, con la Stamegna, ancora una gran gara per lei, ad accorciare sul finale le distanze. Errico apre il secondo parziale poi una grande stoppata con contropiede della Stamegna, in una azione in cui subisce un clamoroso fallo, segna il vantaggio sorrentino. Da quel momento è un testa a testa continuo con la Cacace che subisce molti falli che non consentono alla sua squadra di scappar via. Maddaloni prima della fine del quarto approfitta di un momento di difficoltà, l’unico in tutta la partita, delle ragazze di Falbo e piazza un break con +8 punti raccogliendo molti rimbalzi in attacco, ma il vantaggio è mitigato da un grande finale della Valisena che prima indovina un gioco da tre e poi mette la palla del -6 definitivo.
Inizia bene Maddaloni il terzo quarto ma è un preludio allo show della Polisportiva che con la tripla della Stamegna e con Rita Cacace in contropiede azzerano il gap, mentre un bel gancio della Aurigemma segna il vantaggio che però non dura molto perchè le ospiti risalgono fino al 52-53 finale. Valisena opera il sorpasso con un altro gioco da tre, poi ci pensano Aurigemma, Stamegna e la Errico a rimpolpare il vantaggio fino al +10 che annichilisce definitivamente Maddaloni, incapace di reagire. Nel finale ancora la Stamegna segna il +12 che chiude la gara. Polisportiva ora quarta in solitaria con la prospettiva di un altro scontro diretto buono per l’allungo contro la Basilia a Potenza.

Polisportiva Sorrento – Centro Diana 74-62
Parziali: 17-20, 17-20, 18-13, 22-9
Polisportiva: Stamegna 25, Aurigemma 6, Cacace 12, Valisena 12, Lazzazzara 3, Falbo 2, Errico 14, Ayroldi ne, Laurentaci ne, De Lizza ne. Coach: Falbo

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!