Volley Serie C: Apd tre su tre ma che fatica

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sant’Agnello – Si temeva un rilassamento in casa Apd Carotenuto dopo il successo in esterna contro la capolista Colli Aminei e in parte c’è stato contro il Faicchio, ma alla fine i bianco blu la spuntano al tie-break per 3-2.
Con otto punti in tre partite la truppa di Cafiero e Gargiulo si rilancia in classifica allontanandosi dalle zone paludose dei play-out e si stabiliscono al centro della graduatoria lontano da eventuali sorprese.
«Un primo bilancio? Non può essere che positivo – commenta Cafiero -. Otto punti in tre gare con tre vittorie in altrettante gare. Abbiamo inflitto a prima sconfitta stagionale alla capolista e non è cosa da poco. Ora contro Sparanise dobbiamo cercare continuità».
La partenza della squadra costiera nel match di recupero contro il Faicchio è lanciata, ma sul 17-9 qualcosa si blocca e gli ospiti rosicchiano punto su punto e si impongono in rimonta.
C’è la scossa in casa Apd così il secondo parziale termina a vantaggio del team santanellese e tutto si rimette in parità. Nel terzo set sono ancora i sanniti a farla da padrona grazie a una difesa pressoché perfetta. In attacco non si passa con tranquillità e inizia la girandola dei cambi.
I due set finali si risolvono a favore degli spartani costieri che rimontano e vincono, prendono due punti e possono aspettare con tranquillità il prossimo turno di campionato.
A cavallo tra il quarto e il quinto set il mago Gargiulo si infortuna, esordisce in C Denza che ben si comporta nel ruolo di libero alla prima nella massima categoria regionale.

Apd Carotenuto – Faicchio 3-2
Apd Carotenuto: Leone, Miccio, Amitrano, Lauro C, Souza, Cangiano, Gargiulo (L), Lauro A, Denza (L), Carotenuto, Amura, Staiano, Astarita.
Allenatore: Cafiero

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!