Macarone guarda avanti con ottimismo: “Una vittoria che vale doppio”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Macarone (a sx nella foto) in una scena che si spera il Sant'Agnello ripeta in questo finale di campionato

Sant’Agnello – Una partita giocata al massimo e che ha reso il massimo, finalmente, proprio contro la diretta concorrente per l’ingresso ai playout, il Valle Metelliana ormai distante solo tre punti e in caduta libera. Il Sant’Agnello ha superato pur senza punti l’ostacolo delle prime tre classificate, mentre il Valle deve ancora affrontare le migliori del campionato. Uno dei migliori in campo, secondo mister Guarracino, della sfida vinta per 1-4 sabato è stato Giuseppe Macarone, giovane centrocampista esterno, che ha commentato l’impresa di Cava così: «Una vittoria che vale doppio, sono molto ottimista – dice -, ci credo e ci stiamo allenando per questo, il traguardo non è lontano e dobbiamo solo giocare con voglia ricordandoci di essere una squadra che ha messo sotto anche le prime del campionato». Il prossimo turno presenta la sfida con il Pimonte: all’andata fu 0-0 e vittoria sfiorata per i santanellesi che pur fuori casa comandarono in campo, andando vicinissimi al gol dei tre punti con Iozzino, che dopo la bella prestazione con il Valle potrebbe ripetersi. Macarone crede che la sfida sia decisiva per il prosieguo del campionato: «Sarà una partita importante – spiega -, all’andata finì 0-0 con buone occasioni da parte nostra, loro sono lontani 8 punti ma è una partita alla nostra portata e dobbiamo crederci».
Sulla prestazione personale nell’ultima partita Macarone non si sbilancia e vuole condividere con gli altri il merito della vittoria: «Più che per la mia prestazione sono contento per quella della squadra – racconta l’esterno -, non è stata una vittoria del singolo e sono felice che anche chi è subentrato dalla panchina abbia segnato e dato un ottimo contributo». Tra gli altri, partita sopra le righe per Tullio Coppola, Vittorio Inserra, Gianmarco Palomba che aveva parato il rigore che sulla ribattuta ha dato il vantaggio al Valle Metelliana. Segno che i giovani della Fc crescono bene e danno ottime speranze per il futuro di un campionato che Macarone non riesce a definire per quanto sia stato strano: «Banale dire che sia stato sfortunato – conclude -, dovevamo fare di più, ma non so trovare un altro aggettivo per questo torneo. La squadra va bene, è quella che lo scorso anno ha affrontato un campionato più difficile di questo, sono sicuro che ce la faremo».

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!