Basket U19M: Fortitudo al fotofinish

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Portici – La rincorsa alle posizioni di vertice è iniziata nel migliore dei modi espugnando la palestra Flacco di Portici contro la Simec 2000. E’ stata una partita sempre in equilibrio quella tra la compagine di casa e la Fortitudo Basket Sorrento che termina solo dopo 5 minuti di over time.
Deve proprio impegnarsi al massimo la squadra costiera per imporsi in trasferta e presentarsi in modo convincente alla sfida contro la cenerentola del girone Collana B di domani alla Tasso per ridurre il gap dalla terza.
Nei primi due quarti i bianco verdi devono difendere tanto e riescono a tenere molto basso il punteggio alternandosi a condurre con la Simec, ma all’intervallo lungo il gap da riequilibrare è di soli due punti.
Entra bene in campo dagli spogliatoi la Fortitudo della presidentessa Stinga che piazza un break importante trovandosi a condurre a dieci giri di lancette di tre possessi, ma Portici rimonta impatta (54-54) e manda tutto a giocarsi ai supplementari.
Il punto a punto continua anche all’over time, ma all’ultimo respiro la squadra di coach Marino piazza il tiro giusto e vince sul filo di lana per 62-61.

Simec Portici 2000 – Fortitudo Sorrento 61-62
(11-7 23-21 30-39 54-54)
Fortitudo Sorrento: Esposito N 16, Cascella 4, Mauro 2, Mastellone 2, Somma 25, Giordano 2, Schettino 11, Gargiulo Gae, Di Maio M, Di Maio O, Saladino, Bianco.
Allenatore: Marino

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!