Lamachi e la Rocco vincono la Mare e Monti

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Lamachi si impone nella 13ma edizione della Mare e Monti

Sorrento – E’ stata una gara condita da condizioni meteo variabili che potevano incidere sulla Mari e Monti, ma sulla quale Giove Pluvio ha deciso di non far cadere nessuna goccia di pioggia. La temperatura è stata ideale per correre e la tredicesima edizione della Mezza Maratona Mare e Monti Run organizzata da Ferdinando Fontanella e nella quale gli atleti hanno fatto registrare tempi di rilievo.
La kermesse che unisce con il percorso Castellammare di Stabia a Sorrento è stata preparata con tanta attenzione anche con l’ausilio della Mediterraneo Eventi di Andrea Fontanella e la Napoli Nord Marathon di Antonio Esposito e Peppino De Novellis.
Alla fine tra i maschi ha trionfato Abdelkebir Lamachi, il marocchino tesserato per la Podistica Il Laghetto è risucito a tenere gli avvesari sotto controllo giungendo davanti a tutti in Piazza Angelina Lauro con il tempo di 1:07:06. Tra i maschi podio completato da altri due marocchini, Morad El Mourid della Cava Picentini Costa d’Amalfi (1:08:19) e Adim Ismail della Napoli Nord Marathon (1:08:41).
Martina Rocco con il personale di 1:16:43 si è imposta tra le donne precedendo Annamaria Vanacore dell’Atletica Scafati con il tempo di 1:23:28, terzo posto per Ana Paniak della Gragnano in Corsa che ha chiuso il 1:29:43. Un premio alla memoria del grande uomo di sport sorrentino Cordiale Maresca è stato assegnato agli atleti di Sorrento Teresa Galano e Antonino Iaccarino. La presenza dei testimonial Stefano Baldini, che sabato è intervenuto al convegno organizzato dalla società Penisolaverde di Sorrento su “Dieta Mediterranea e Sport”, e della ostacolista stabiese del Gruppo Forestale Anna Pane ha impreziosito il pre e il post-gara. L’ex calciatore del Napoli Raffaele Ametrano, anche lui testimonial di questa edizione, come promesso si è regolarmente presentato alla partenza alle Nuove Terme di Castellammare ed ha percorso metà gara fino a Vico Equense, suo attuale Comune di residenza. “Rassicurante” come sempre la presenza dell’Esercito Italiano. La cerimonia delle premiazioni, condotta magistralmente dallo speaker ufficiale Marco Cascone, ha registrato una simpatica sorpresa, la partecipazione di Francesco Melidoni, oggi 66enne, protagonista con Totò del film “Miseria e Nobiltà” in cui recitava la parte del piccolo Peppiniello. Un servizio televisivo speciale sulla Mare Monti andrà in onda su Telecaprisport martedì alle 22, giovedì alle 20 e sabato alle 14.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!