Juniores: FC Sant’Agnello – Savoia: sconfitta a tavolino per entrambe

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

 

Riportiamo integralmente quanto pubblicato oggi sul C.U. nr. 72 Figc-Campania 
GARA FOOTBALL CLUB S. AGNELLO – A.C. SAVOIA 1908 DEL 28/1/2012
Il G.S.T., letto il referto arbitrale, preliminarmente accertata la presentazione della richiesta di
FF.OO., rileva che, a seguito di un intervento falloso commesso dal calciatore n. 10, Iaccarino
Mattia, del Football Club S. Agnello, il calciatore dell’A.C. Savoia 1908 n. 18, Cortiglia Francesco, colpiva con un violento pugno, alla spalla sinistra, nonché con un violento calcio alla coscia sinistra quest’ultimo. Il Mattia Iaccarino riusciva, tuttavia, in reazione alla descritta azione violenta a reagire afferrando per il collo il Cortiglia ed a scaraventarlo a terra. Si determinava pertanto una rissa che vedeva coinvolti tutti i tesserati, inclusi gli occupanti le panchine di entrambe le società. L’arbitro non riuscendo a sedare gli animi ed impossibilitato ad identificare i calciatori coinvolti alla rissa perché sprovvisti di maglietta e vedendo anche alcuni calciatori doloranti per i colpi ricevuti, decideva opportunamente di sospendere definitivamente la gara ed attendere l’arrivo delle Forze dell’Ordine. Considerato che tale situazione generatasi è da addebitarsi ad entrambe le società, per tali motivi, in applicazione degli artt. 4 e 17 del C.G.S.,
DELIBERA
di infliggere ad entrambe le società, Football Club Sant’Agnello e A.C. Savoia 1908, la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0-3 e l’ammenda ad entrambe di € 300.00. In ordine ai provvedimenti disciplinari relativi ai singoli, rimanda alla camicia di gara
Alla sconfitta per entrambe le formazioni si aggiungono pesanti squalifiche per vari calciatori (5 giornate a Cortiglia , 4 giornate al portiere Di Maria A, Mansi, e Severino per il Savoia  1908 – D’Angiolo e Iaccarino per il FC Sant’Agnello)  nonchè per l’allenatore del Savoia Durazzo.
Anche se dalla descrizione, il fatto sembrerebbe scaturito dalla condotta di un calciatore del Savoia , è comunque un episodio da condannare senza riserve, soprattutto perchè capitato in una categoria giovanile nella quale il primo comandamento dovrebbe essere quello della educazione alla lealtà sportiva e al rispetto delle regole dentro e fuori dal campo e di ciò dovrebbero essere garanti in primo luogo proprio gli adulti a cui sono affidati i ragazzi . Per Sportinpenisola , per il redattore, casi del genere, peraltro inammissibili e purtroppo reiterati,  andrebbero puniti forse in modo ancora più duro ed esemplare dai competenti organi federali.

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!