Ginnastica Sorrento: 4 podi nella prima tappa dei Regionali

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Avellino – Pronti via e la Ginnastica Sorrento inizia a farsi valere nella prima tappa del Campionato regionale. Lo scorso 29 gennaio ad Avellino le atlete del sodalizio costiero hanno conquistato 2 primi posti e due terzi posti nelle diverse discipline in concorso.
Maria Novella Iaccarino con degli ottimi esercizi conquista due primi posti nelle discipline: esercizi con la palla ed esercizi con le clavette. Francesca Russo ottiene al nastro un bellissimo terzo posto che lascia ben sperare per il futuro, mentre Fiorella Iaccarino riesce a completare la buona giornata della squadra sorrentina con il podio al cerchio.
Soddisfatte le allenatrici Pia Cuomo e Alessandra Somma per il lavoro svolto sino ad ora. Infatti anche se i risultati ottenuti all’esordio lasciano ben sperare, il lavoro  che attende le ginnaste per confermarsi nella  seconda prova è  tanto. Di sicuro non scarseggia l’impegno nel provare gli esercizi che le atlete stanno mettendo in atto, sostenuto  oltre che dalle indicazioni delle due allenatrici, anche dalla preziosa collaborazione ed esperienza delle ex ginnaste Francesca Ruoppo, Marta Cafiero e Anna De Angelis e dall’instancabile professore Giovanni Casola.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!