SuperStarace: SGB batte l’Antica Alfaterna

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Francesco Starace

Il San Giovanni Battista, incamera tre importantissimi punti contro l’ Antica Alfaterna, che seppure ultima in classifica, ha impegnato duramente la squadra di mister Nardo, fino al 97°. Eppure il match, sembrava fin dall’inizio, potersi risolvere con una agevole vittoria per i rossoblu. Infatti già al 10° la squadra di casa conduceva per 2 – 0 avendo superato Ceglia con Peppe Esposito al 5° e  successivamente con Di Palma che risolveva con un perfido tapin una mischia in area. I ragazzi di Nardo (squalificato e sostituito in panchina da Celentano), sembravano avere in pugno una partita dall’epilogo già scritto. Ma il football è bello proprio perchè imprevedibile. Infatti al 19° capitan Guida viene ammonito, per un inutile quanto plateale fallo a centrocampo: sulla punizione decretata Formisano, al 20° la compagine nocerina accorcia inaspettatamente le distanze con Pascale. La partita si trasforma completamente, quando gli ospiti, rivitalizzati dalla inaspettata  rete giungono al pareggio ancora con il capitano Pascale, che si conferma ancora una volta con il “valore aggiunto” della propria squadra. Il SGB accusa il colpo, ma passano cinque minuti, e un provvidenziale Caccioppoli semina sulla fascia sinistra i difensori ospiti, concludendo l’azione personale con uno splendido drop che si insacca alle spalle dell’estremo granata, riportando in vantaggio la squadra di Massaquano. Al 44° la partita subisce un’altra sterzata, quando Francesco Starace (oggi letteralmente in stato di grazia) si invola sulla fascia destra, servendo una palla che chiede ad Esposito, solo di essere depositata in rete (complice la difesa nocerina che chiedeva il probabile e forse effettivo fuorigioco dell’attacante). Ma le emozioni non erano ancora finite: è appena iniziato il secondo tempo, quando è ancora Pascale,  che trascina la propria squadra nuovamente in partita, con uno splendido tiro dal limite che si stampa nel sette alle spalle di D’Urso. E’ il 4-3, e manca praticamente ancora un tempo, il risultato ritorna in bilico. Continui capovolgimenti di fronte, con

occasioni da entrambe le parti, con l’arbitro Formisano che fatica non poco a tenere in pugno  le redini di una partita nervosa divenuta difficile da governare. Al 65° ancora lo straripante Caccioppoli giunge vicino alla rete, ma pecca di altruismo, servendo inutilmente un compagno, anziche concludere a rete. Al 75° è Esposito che per poco non riesce a superare Ceglia. Sul versante opposto si rendono pericolosissimi Russo ed ancora una volta Pascale. Ma il risultato è ancora invariato quando l’arbitro decreta ben 7 minuti di recupero. Al 94° , è Francesco Starace, autore di una prova

Giuseppe Celentano oggi in panchina

 

veramente maiuscola che intercetta un passaggio degli ospiti al limite della propria area e parte in contropiede: sono smarcati (ma in fuorigioco) tre compagni di squadra, che il giovane di Ticciano evita intelligentemente di servire, supera in dribblig due o tre difensori, si presenta , dopo una folle corsa di 90 metri, davanti all’estremo ospite, e con la freddezza di un killer (sportivo) chiude, questa volta definitivamente , la partita sul punteggio di 5-3.

San Giovanni Battista – Antica Alfaterna    5  -3

SAN GIOVANNI BATTISTA: D’Urso, Del Gaudio, Macrì, Di Palma, Starace, Guida I (46 Abbruzzese), Di Paola (75 Guida II), Aprea (89 Gargiulo), Caccioppoli, Piccolo, Esposito – a disp: De Simone, Ruggiero, Lombardi, Savarese –
Allenatore Celentano Giuseppe
ANTICA ALFATERNA: Ceglie, Debellis, Staiano, Pascale, Pirro, Sbeglia, Sorrentino,  Donnarumma (65 Langella),  Russo, Amato, Ricciardi –  a disp. Rosa –
Allenatore Scoppetta

ARBITRO: Formisano di Ercolano
Ammoniti: Piccolo, Macrì, Abbruzzese, De Simone (SGB), Pascale, Pirro (AA)
Espulsi: //
Reti: 5, 45 Esposito, 10 Di Palma, 30 Caccioppoli, 94 Starace (SGB) – 20, 25, 47 Pascale (AA)

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



One thought on “SuperStarace: SGB batte l’Antica Alfaterna

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!