Sorrento: Cercasi centrocampista disperatamente

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Giuseppe Breglia in prova con la Primavera della Roma di mister De Rossi(foto Penna)

Sorrento – Sarà il fine settimana più lungo in casa costiera in vista del big-match contro il Taranto di lunedì. La compagine costiera è alle prese con problemi legati al centrocampo. Infatti, ci saranno solo due uomini nel reparto nevralgico del campo si tratta di: Niang e Armellino.
La presa della Bastiglia a centrocampo è ancora tutto un rebus. In queste ore i dirigenti rossoneri sono in riunione per stabilire chi dovrà giungere alla corte di Ruotolo. La cerchia dei pretendenti è ampia, il ds Avallone ieri dichiarava: «Seguiamo tutti da nord a sud», ma non si lasciava andare a nulla di più.
In prima fila sembrerebbe tornato Esposito del Verona che dopo aver concluso lo scambio con il Benevento,Vacca-Mancini, ha abbassato le pretese per il prestito del centrocampista. Beati è caldo ormai da tempo. L’ex centrocampista del Crotone sbarcherebbe a Sorrento subito e potrebbe eventualmente trovare spazio con gli ionici anche dal primo minuto.
Romondini tramonta e risorge. I costieri sono vigili sempre e comunque sul regista del Pergocrema anche se la settimana scorsa c’era stato il niet della società lombarda. Danucci è più di una idea, ma il sogno forse anche realizzabile resta Allegretti che a Trieste non percepisce lo stipendio da ottobre e potrebbe contribuire in modo rilevante alle sorti del sodalizio di via Corso Italia.
Se il Sorrento piange, il Taranto di certo non può ridere perché c’è emergenza in difesa con Diamoutene, Prosperi e Bremec che sono a rischio per lunedì.
Intanto l’esterno sinistro della Berretti Giuseppe Breglia sta provando con la Roma Primavera di mister De Rossi, potrebbe prospettarsi per lui un futuro in giallorosso.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!