Basket U19F: La Fortitudo schianta Benevento

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Benevento – Vincere aiuta a vincere, andazzo che le ragazze under 19 della Fortitudo Sorrento conoscono bene e mettono in pratica anche a Benevento.
L’unico neo della prestazione, se si vuole trovare il pelo nell’uovo, è l’avvio delle bianco verdi che subiscono l’impatto trasferta e vanno sotto per 6-2, ma dopo questo passaggio a vuoto è stato un monologo costiero. Infatti, le ragazze di coach Cascella, all’esordio sulla panchina delle ragazze, lasciano a sei le padrone di casa e fanno loro il primo quarto piazzando un parziale di 9-0.
De Luca, Lombardo e Parlato decidono di alzare il ritmo e la gara si tramuta in una semplice discesa sebbene le padrone di casa la mettano sulla fisicità.
Nervi saldi e grande gestione della contesa per le fortitudine che continuano a macinare canestri con costanza e all’intervallo lungo sono avanti di 17 (11-28).
Ottimo anche l’apporto della panchina con Rita Gargiulo che si guadagna minuti in campo grazie all’applicazione difensiva, ma partita pressoché ottima da parte di tutte.
I venti minuti della seconda parte di gara vedono le atlete della presidentessa Stinga guadagnarsi l’ennesimo foglio rosa della stagione con autorità e piglio della grande squadra chiudendo l’incontro con un vantaggio di 32 punti (40-72) alla sirena finale.

GSA Benevento – Fortitudo Sorrento 40-72
(6-11 11-28 24-53)
Fortitudo Sorrento: Gargiulo C 1, Lombardo 28, De Luca 24, Caneri 4, Toscano 2, Parlato 9, Orazzo 2, Gargiulo R 2, Maresca.
Allenatore: Cascella

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!