Berretti: esordio la bacio di Catapano, Barletta battuta 3-1

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – La Berretti cancella la prestazione negativa con la Paganese asfaltando il Barletta con un netto 3-1 ed una gara da applausi. In grande evidenza il neo acquisto Catapano, proveniente dal Lumezzane, che prima al 19′ raccoglie un assist di Breglia mancando di poco la segnatura e poi al 24′ porta il sorrento in vantaggio dopo uno scambio stretto con Ciccio Mascolo. I ragazzi di Bevilacqua chiudono la prima frazione in vantaggio di 3 reti per effetto di un gol pazzesco di Vigorito, che fa tutto il campo di corsa per concludere di destro all’angolino basso, e di una rete di Natale, che raccoglie e trasforma un cross dell’instancabile Breglia. Protagonista anche il portiere Varchetta che neutralizza praticamente tutte le occasioni da rete capitate sui piedi dei pugliesi.
Nel secondo tempo il Sorrento amministra la gara e poi tira un po’ le redini concedendo agli avversari il gol della bandiera con Palmitessa.

Campionato Nazionale Dante Berretti
Sorrento – Barletta 3-1

Marcatori: 24′ pt Catapano (S); 35′ pt Vigorito (S); 41′ pt Natale (S); 40′ st Palmitessa (B)
Sorrento: Varchetta, Romano, Breglia, Vigorito, Altobello, Iaccarino, Natale, De Giambattista (20′ st De Giambattista), Mascolo, Pietrovito (14′ st Somma), Catapano (30′ st Raffone). A disposizione: Baietti, Siniscalchi, Di Cicco, Di Paola. Allenatore: Giuseppe Bevilacqua
Barletta: Cilli, Manasterliu, Ferrara, Ciliberti, Cormio, Paglione, Ragno (22′ st Mineccia), Ceci, Catalano (9′ st Piccolo), Palmitessa, De Lucia. A disposizione: Cafagna, Piccolo, Corvasce, Mineccia, Scommegna, Gerurdini. Allenatore: Gaetano Deflorio.
Arbitro: Cirillo Donato Giancarlo (sez.ne Salerno), assistenti: Montagnani, Vietri (SA)
Ammoniti: Iaccarino, Natale e Somma (S)
Corner: 5-5

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!