Gargiulo: “Ora dobbiamo soprattutto divertirci, i playout possibili”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Gargiulo (a destra nella foto, con Inserra e Palomba) predica ottimismo

Sant’Agnello – Una delle poche note liete dell’annus horribilis (per ora) del Sant’Agnello sono le prestazioni positive di Luigi Gargiulo, terzino destro della squadra di Guarracino, che commenta la situazione della sua squadra regalandoci un altro punto di vista: «Penso che la prima cosa da fare è divertirci, abbiamo perso l’entusiasmo  ma se riusciamo a ritrovarlo con un pizzico di fortuna possiamo andarcela a giocare con tutti a prescindere dalla posizione di classifica». Il ciclo a cui va incontro il Sant’Agnello però è di quelli proibitivi; in sequenza le prime tre in classifica, Cicciano, Ercolano e Vico. «Tra le tre squadre mi ha impressionato di più l’Ercolano per come hanno giocato all’andata, mentre il Cicciano contro di noi non giocò una gran partita e meritavamo il pareggio e con il Vico solo una serie di calci piazzati ci ha condannato». Dentale ha detto di vedere la finale playout nel futuro della squadra: «L’importante – dice Gargiulo – è crederci, l’obiettivo dista solo tre punti, la meta è raggiungibile e solo un po’ di entusiasmo in più ci manca per poter fare bene». Tatticamente potrà essere un Sant’Agnello diverso quello in scena domenica al Cerulli con il Cicciano: «Ho visto che Guarracino ha cambiato qualcosa, penso che si vedrà una squadra più difensiva che cercherà di non prendere gol e fare male in contropiede. Ci servirebbe un aiuto ma è difficile operare sul mercato adesso». Una delle probabili soluzioni riguarda proprio l’esterno della Fc: «Ho provato da interno di centrocampo e spero di poter dare una mano anche in questo ruolo, io poi nasco da esterno alto ma quest’anno ho giocato da terzino destro». Improbabile un modulo più spregiudicato con tre punte: «Sarà difficile vedere in campo Iozzino, Scelzo e Esposito in campo insieme, hanno caratteristiche diverse che non possono sposarsi bene in un modulo più difensivo».

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!