Piscopo sul momento del Vico: “Basta pareggi, sappiamo fare di meglio”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Piscopo torna protagonista nella prossima gara del Vico sul campo del Baiano

Vico Equense – Arturo Piscopo, giovane centrocampista del Vico, rientrerà dopo la squalifica nella prossima partita contro il Baiano. E’ uno dei tanti squalificati ed infortunati, compreso l’allenatore De Simone, che riprenderanno il loro posto in campo per provare a vincere la gara. L’abituale numero 8 dei biancorossi ha visto la partita con il Marilius dagli spalti del Massaquano: «Ho visto una squadra un po’ spenta – commenta – ma credo che questo sia dovuto alle tante assenze come quelle di Serio, Pisacane; adesso rientreranno tutti e speriamo di fare meglio: si è visto in difesa con il rientro di Paracallo, abbiamo giocato più compatti». E’ naturale pensare ad un riscatto, soprattutto a livello di prestazione, della squadra, che viene comunque da otto risultati utili consecutivi, in maggioranza pareggi a reti bianche: «Mi aspetto una conferma nel gioco – spiega il centrocampista – perchè sappiamo cosa siamo capaci di fare, se siamo lassù è perchè abbiamo qualità e sappiamo giocare al calcio. Vogliamo dimostrare il nostro valore. Un punto non ci basta più, avrei preferito perderne 4 e vincere le altre perchè avremmo più punti, piuttosto che tutti questi pareggi».  Riguardo alla classifica, Piscopo vede il Cicciano favorito in campionato, anche se non si tratta della squadra più forte: «Il Cicciano è troppo avanti in classifica – ammette -, ma se mettiamo in mostra quello che sappiamo fare dimostriamo di essere i più forti, penso che nessuna squadra abbia le nostre stesse qualità». Qualità che non sono state intaccate, secondo il centrocampista, dal mercato invernale, che pure ha tolto un pezzo pregiato al centrocampo vicano: «Il valore è calato se guardiamo la partenza di Donnarumma – conclude l’8 biancorosso – che per noi era importante, ma abbiamo guadagnato tantissimo in attacco dove Dioneo e Serio faranno vedere presto le loro qualità».

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!