Sant’Agnello e San Vitaliano vanno in bianco

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

San Vitaliano – Voleva invertire la rotta il Sant’Agnello di mister Guarracino e parzialmente ci riesce contro il San Vitaliano. Alla fine di un match non bello, ma teso per l’elevata posta in palio i santanellesi strappano un punto che fa più morale che classifica.
La cenerentola del girone scende in campo con una squadra imbottita di under per puntare sulla vivacità. I ragazzi costieri si affidano alle ripartenze per mettere in difficoltà i padroni di casa e con Scelzo hanno anche una nitida palla goal che il giovane attaccante bianco azzurro sciupa a tu per tu con l’estremo difensore di casa.
Schettino sulla conclusione di Belmonte si immola sulla linea a Palomba battuto e lo zero a zero di avvio non si schioda nella prima frazione.
I cambi che i due tecnici effettuano nella ripresa non portano i frutti sperati e alla fine i peninsulari strappano via un punto alla squadra di Matrisciano.
La vittoria della Casollese nello spareggio salvezza contro la Valle Metelliana rende, però, più duro il compito della squadra del presidente Negri che, per raggiungere i play-out, dovrà compiere un percorso ad ostacoli da vero primatista mondiale.

San Vitaliano – Sant’Agnello 0-0
San Vitaliano: Sorrentino, D’Ascoli, Alaia (41’st Monda), Massimo (15’st Grande), Mingione, Belmonte, Sicilia, Rispoli, Sommese, Santaniello, Sgambati. A disposizione: La Marca, Matrisciano B, Amore,  Giugliano, Nasti.
Allenatore: Matrisciano
Sant’Agnello: Palomba, Schiazzano, Guarracino, Gargiulo, Dentale, Fiodo, Ferraro, Macarone, Scelzo (13’st Esposito C), schettino, Esposito V. (37’pt Coppola). A disposizione: La Mura, Maresca, D’Esposito, Guarino, Iozzino.
Allenatore: Guarracino
arbitro: Castiglione di Frattamaggiore
Note: Ammoniti: Mingione, Guarracino, Fiodo, Ferraro, Macarone

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!