Berretti: al Sorrento il recupero con il Latina

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Latina – E’ terminato 0-1 per i rossoneri il recupero della sfida tra Sorrento e Latina, che in dicembre era stata rinviata in maniera fantozziana: mancavano infatti gli arbitri ed una volta recuperati si sono spente le luci dello stadio laziale.
E’ Francesco Mascolo, autore della nona rete in campionato, a sbloccare il risultato che il Sorrento gestisce durante una partita priva di grosse occasioni e caratterizzata dall’espulsione di Vigorito che per buona mezz’ora, a causa di una doppia ammonizione, lascia la squadra di Bevilacqua in dieci uomini. L’assenza del forte difensore non scalfisce la forza dei rossoneri che difendono la rete di Mascolo, arrivata con un bel tiro al sette dell’attaccante di Torre Annunziata, senza patemi e lasciando in campo entrambe le punte.
Il 2012 comincia dunque con una vittoria per i rossoneri di Bevilacqua che allungano la serie positiva e possono permettersi, visto il talento a disposizione, di pensare in grande.

Campionato Nazionale Dante Berretti
Latina – Sorrento 0-1
Marcatori: Mascolo (S) al 26′ s.t.
Latina: Ciurluini, Callori, Maresca (32’ st Manni), Barbazza, Celli, Antonelli, Violante, Rosella, Placidi, Peressini (45’ st Mauti), Billi. A disp.: Spilabotte, Gucciardi, Cosimi, Assorati, Dadu.All.: Di Stefano
Sorrento: Lombardo, Romano, Breglia, Vigorito, Terminiello, Iaccarino, Natale (10’ st Altobello), Costabile, Mascolo (36’ st Somma), Piacentile (45’ st De Gianbattista), Pierovito. A disp.: Varchetta, Siniscalchi, Raffone, Catapano. All.: Bevilacqua
Arbitro: Notarangelo (sez.ne di Cassino) – assistenti: Mastro/Nasticò
Ammoniti: Placidi, Violante, Celli, Rosella, Vigorito, Romano, Mascolo, Altobello.
Espulsi: al 14’ st Vigorito per doppia ammonizione

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!