San Giovanni Battista: un’altra debacle in trasferta

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Si conferma anche contro il S. Maria La Carità il trend negativo della squadra vicana in trasferta, dove ha finora conquistato solo un punto.  Al Bellucci di Pompei sconfitta con un pesante 4-0, con la squadra di mister Nardo praticamente mai pericolosa dalle parti di  Longobardi. Eppure la partita si era svolta su binari di equivalenza, fino al 34° quando il direttore di gara, Vallefuoco (evidentemente non in giornata), ammonisce frettolosamente Del Gaudio, per un innocuo e involontario fallo di mano. Nella azione successiva lo stesso giovanissimo difensore rossoblu, subisce la seconda ammonizione, quando Balestrieri è lesto nel provocare un contatto in area, conquistando un calcio di rigore trasformato da Giordano. Il SGB in inferiorità numerica accusa il colpo, con lo stesso Nardo che al 20° era stato espulso insieme all’allenatore della squadra di casa. Cinque minuti dopo, al 40° arriva il raddoppio ad opera di De Riso.
Nella seconda parte di gara il SGB, tenta il tutto per tutto per raddrizzare una partita complicata, ma si espone inevitabilmente, ai contropiedi dei sammaritani, senza peraltro rendersi veramente pericolosi nelle fasi di attacco. Al 70° giunge la terza rete del S. Maria la Carità ad opera di Martone. Lo score finale viene siglato infine, sempre su contropiede, da De Falco, che non fallisce la segnatura a tu per tu con D’Urso.
L’espulsione di Del Gaudio ha complicato questa partita, anche se devo dire che seppure poteva esserci sia il fallo di rigore sia l’ammonizione, non ho ancora capito cosa ha spinto l’arbitro nella prima ammonizione appena pochi minuti prima, per un innocuo fallo a centrocampo. E’ stato questo l’episodio che ha certamente condizionato la nostra prestazione. Questa la laconica dichiarazione del DS Antonio Carrano.

Prima Categoria Girone H
S. Maria La Carità – San Giovanni Battista   4-0 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!