Vico: un 2011 di alto profilo

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

2011 anno della rinascita per il Vico Equense

Vico Equense – Un 2011 più che positivo quello del Vico Equense allenato da mister De Simone, che nell’anno solare ha raccolto grandi soddisfazioni. Due ottimi risultati hanno incorniciato questi 365 giorni che volgono ormai al termine: Il raggiungimento della Promozione e la vittoria nella Coppa Campania di Prima Categoria, ottenuta nella partita dello scorso febbraio nella finale contro l’Atletico Irno Baronissi e firmata dalle reti di Niki Lucarelli, uno dei protagonisti anche della stagione attuale, e di Cuomo. Due belle vittorie che hanno fatto dimenticare le amarezze che hanno segnato la società, tre anni fa in serie C2 e non iscritta al campionato di serie D nella scorsa stagione. Il sodalizio di Savarese vuole riconquistare il calcio che conta e il campionato di Promozione è un chiaro segnale di questa volontà. Al giro di boa la squadra di De Simone può contare su 26 punti, 6 in meno rispetto al Cicciano primo in classifica e battuto a domicilio qualche gara fa. Dopo tre pareggi consecutivi che hanno seguito, oltre all’importante vittoria contro la prima della classe, anche quella contro il Rita Ercolano in casa, il Vico è tornato alla vittoria contro l’Atletico Bosco ed ha allungato la serie positiva che dice chiaramente che la squadra punta quantomeno ai playoff. L’organico è di qualità; Oltre al già citato Lucarelli, Pisacane che si avvicina alla doppia cifra, la difesa regge bene, Belviso è stato protagonista con interventi importanti ed i nuovi innesti del mercato invernale quali il ritorno di Scala e l’attaccante Serio possono sopperire alle partenze importanti, su tutte quella del talentuoso Donnarumma che ha lasciato con la morte nel cuore la squadra. Si attende con apprensione il ritorno in campo di un elemento importantissimo per il centrocampo biancorosso, quello di Raffaele Del Sorbo che è stato fermato da un infortunio importante e conta di dare il suo contributo nel girone di ritorno che svelerà le reali forze del Vico e se la possibilità della doppia promozione in due anni sarà concretizzata.

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!