Derby U19: i commenti di Marino e Falbo

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Le reazioni dei coach dopo il derby U19

Sorrento – I coach della Fortitudo e della Polisportiva commentano la gara terminata sul punteggio di 68-55. Mario Marino sottolinea la voglia di vincere delle sue atlete che con un terzo quarto perfetto si sono aggiudicate l’alloro della vittoria: «Un bel gioco da parte di entrambe, onore alle ragazze della Polisportiva che si sono battute bene, eravamo a due punti di distacco in classifica e volevamo far punti importanti – commenta il coach delle verdi -. Ora vogliamo andare avanti e provarci. Spero che le ragazze crescano ulteriormente e che capiscano che gli allenamenti sono importanti». Sulle condizioni delle ragazze Polisportiva, alcune colpite da una influenza molto forte prima della gara che ne ha condizionato la prestazione soprattutto negli ultimi due quarti: «Abbiamo giocato ieri con la under 19 maschile con 4 infortunati – spiega Marino -, la De Luca ha giocato con una fasciatura per infortunio alla caviglia, non è possibile fermare le gare per questi problemi».
Di un altro avviso coach Falbo che rende merito alle sue giocatrici: «Oggi ho visto molto ridotta la distanza tra le due squadre pur con tutte le ragazze debilitate dall’influenza – spiega il tecnico della Polisportiva -.Loro ci hanno chiesto lo spostamento della gara da lunedì a martedì e noi l’abbiamo accordato, lo abbiamo chiesto noi per la febbre che ha colpito alcune di loro ma non ci è stato accordato. Dobbiamo continuare a favorire la crescita delle ragazze che oggi comunque hanno tenuto bene fino a quando non sono crollate».

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



One thought on “Derby U19: i commenti di Marino e Falbo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!