Vittoria Fortitudo in Promozione

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – Vittoria della Fortitudo della presidentessa Stinga in Promozione e un nuovo foglio rosa da allegare alla collezione della squadra nella nuova avventura. I bianco verdi hanno condotto sempre  la gara tenendo Atripalda a distanza.
I costieri non hanno disputato un match impeccabile, ma quello ciò che resta in modo evidente è l’esordio dei tre under 17 che coach Marino ha portato con se in questa partita.
All’intervallo lungo i bianco verdi sono avanti solo di due e si teme il ritorno degli esperti ospiti, ma la compagine di casa gestisce bene i terzi dieci minuti di gioco con una zona che mette in costante apprensione Atripalda, alla fine il quarto è di marca fortitudina e il margine è di quattro possessi.
Air Brioscia alias Giuseppe Esposito non sfodera la migliore prestazione di tutti i tempi, ma mette a referto 21 punti che con i 13 di Rossi consentono ai bianco verdi di imporsi in un match delicato. Tra i locali c’è l’esordio stagionale di Federico Gianluca che ha disputato la gara e non può dare una mano costante al roster sorrentino perché studia lontano dalla Campania, per lui a referto sono cinque i punti.
«Sono contento per la vittoria, è un nuovo passo verso la crescita della squadra – commenta  coach Marino -. Abbiamo fatto esordire tre under 17 con costrutto. La vittoria ci posiziona nel gruppone delle squadre che inseguono la prima classificata ma non diamo peso alla graduatoria, piuttosto alla esperienza maturata anche in questo match. Alla ripresa del campionato avremo tre gare contro le tre squadre più forti del campionato, dobbiamo dare il meglio per aumentare la nostra esperienza in campionato».

Fortitudo Sorrento – Atripalda Basket 65-55
(15-10 28-26 45-36)
Fortitudo Sorrento: Spagnuolo 4, Giordano 2, Cascella 4, Rossi 13, Esposito 21, Peraino 9, Federico 5, Gargiulo G 7, Gargiulo M., Vazza, Milito, Parvolo.
Allenatore: Marino

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!