Sorrento Coast to Coast: Ivano Felaco vince la maratona

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Maiori – Ivano Felaco, atleta napoletano della Atletica Marano, ha vinto la Sorrento Coast to Coast, la maratona che da Sorrento a Maiori ha visto partecipare oltre 700 atleti.
Non è stato il miglior weekend quello che ha ospitato la corsa: due giorni di freddo intensissimo e di pioggia battente hanno reso difficoltoso il percorso, concluso in 2:31:20 dal vincitore Felaco, decimo alla maratona di Venezia, che ha anticipato di 34 secondi il campione del mondo della maratona 100 km Giorgio Calcaterra, dopo una fase iniziale di gara durante la quale i due atleti hanno corso quasi in simbiosi. Al terzo posto, con quasi cinque minuti di ritardo, si è piazzato Marco D’Innocenti della G.M.S. Subiaco, un altro specialista delle ultramaratone.
Tra le donne vittoria annunciata di Monica Carlin della Brema Running Team che ha concluso la spettacolare maratona con il tempo di 2:55:08, seguita da Monica Casiraghi, distante 11 mins, del Team Cellfood e Rosina Sidoti, terza classificata, che corre per la Balangero Atletica Leggera.
Impeccabile l’organizzazione a cura della Napoli Nord Marathon di Antonio Esposito ed impeccabile il lavoro della polizia municipale dei comuni attraversati dalla corsa. Negli ultimi km della gara il sole ha finalmente baciato gli atleti che per lunghi km hanno dovuto sopportare folate gelide di vento ed acqua a catinelle.
Per chi volesse ammirare le performances dei vincitori Telecaprisport manderà in onda un servizio sulla “Coast to Coast” martedì alle ore 22.00, con repliche fissate per giovedì alle 20 e sabato prossimo, vigilia di Natale, alle 14.

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!