L’Olimpia Arzano schianta la Apd

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sant’Agnello – Netta sconfitta pre natalizia per la Apd Carotenuto che non perviene nel match contro la Olimpia Arzano. Gli ospiti più in palla, decisi e vogliosi fanno un sol boccone della truppa di Pontecorvo e Cafiero e la schiantano in tre set.
Tutto il match è a senso unico se non per alcune fiammate dei padroni di casa che provano a chiudere i divari nel corso dei tre parziali disputati.
Al tempo tecnico nel corso del primo set Amitrano è già in panca sintomo che qualcosa non va. Al rientro in campo ci provano i bianco blu a rientrare sino al 15-17, poi una serie di errori e giocate efficaci dei blu ospiti permettono ad Arzano di fuggire avanti sul 18-22 e chiudere dopo il time out di Pontecorvo sul 19-25.
L’avvio di secondo parziale è promettente con la Apd che riesce a tenere Arzano, ma ancora una volta una serie di errori consente agli ospiti di scappare e giungere al tempo tecnico con il set segnato. Amura è imperfetto in ricezione e non trova varchi in attacco, gli all blu controllano il ritorno della squadra del presidente Carotenuto che non riesce a far scattare la scintilla del furore agonistico e il set si chiude 20-25.
L’andazzo sembra diverso nel corso dell’ultimo parziale, i santanellesi scappano avanti, ma non riescono a gestire il vantaggio, Arzano ringrazia, rientra e scappa via. A nulla servono i time out chiamati da Pontecorvo la testa, le gambe e le braccia non vogliono sapere di andare e il set si chiude sul 18-25.

Apd Carotenuto – Olimpia Arzano 0-3
(19-25; 20-25; 18-25)
Apd Carotenuto: Amitrano, Amura, Sousa, Cangiano, Carotenuto, Lauro C, Leone, Lauro A (L), Gargiulo (L), Mattera, Staiano, Marciano, Ruggiero.
Allenatore: Pontecorvo – Cafiero

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!