L’Anacapri pesca due jolly, Sant’Agnello ancora ko.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Continua la stagione no per il Sant’Agnello

Massalubrense – Sembra non voler finire l’incubo della stagione 2011-2012 per il Sant’Agnello. Nella gara giocata al Cerulli di Massa gli uomini di Guarracino trovano l’ennesima sconfitta ad opera dell’Anacapri, che trovano due reti su tiri da 40 metri finiti entrambi sotto il sette della porta difesa da La Mura.
Antonio Guarracino commenta la partita: «E’ andata molto male per noi, una partita morta, abbiamo avuto un atteggiamento sbagliato in campo». Rammarico, oltre che per l’atteggiamento dei suoi in campo, anche per le due reti dell’Anacapri, due gioielli che è raro vedere sui campi di promozione: «L’attaccante degli avversari ha trovato i gol della domenica – commenta Guarracino -, uno dopo calcio d’angolo con un tiro al volo da lontanissimo ed il secondo con un altro tiro da 40 metri che si è spento sotto il sette». Poche parole per descrivere nei dettagli la gara della Fc: «Per i primi 20 minuti siamo stati bene in campo cercando di costruire gioco – spiega il tecnico -, poi dopo il loro primo gol non siamo riusciti più a giocare fino a quando alla fine del primo tempo poi loro hanno trovato la seconda rete. Eravamo rappezzati, loro hanno fatto 3 o 4 acquisti importanti ma fisicamente erano messi male, alla metà del secondo tempo camminavano in campo».
Bisogna guardare avanti anche se la situazione diventa molto difficile: l’Anacapri ha staccato il Sant’Agnello di 6 punti in classifica, la salvezza diretta diventa un miraggio già prima di Natale. «Dobbiamo archiviare la salvezza diretta ma non quella tramite i playout – è il pensiero di Guarracino -. Questi 15 giorni di pausa ci servono per recuperare gli infortunati e per cambiare qualcosa, mi piacerebbe fare qualche cambio ponderato nel sistema di gioco per provare a essere più quadrati per cui questa pausa ci servirà».

©Riproduzione Riservata

 

 

 

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!